(+39) 010 5221962 info@cds-genova.it
Tra le novità introdotte dalla Legge di Bilancio 2017, oltre al SUPER AMMORTAMENTO AL 140% finalizzato ad incentivare gli investimenti in macchinari e qualsiasi attrezzatura da cucina nuova (come ad esempio forni, friggitrici, impastatrici, lavastoviglie, abbattitori, tritacarne e molto altro) , che consente di fruire una maggiorazione del 40% del costo di acquisto (in modo da consentire, ai fini della determinazione dell’IRES e dell’IRPEF, un’imputazione di quote di ammortamento e di canoni di locazione finanziaria più elevati), ivi compreso il leasing finanziario di beni strumentali, c’è anche il nuovo IPER AMMORTAMENTO 2017 AL 250% che consente ai beneficiari di fruire di un’imputazione di quote di ammortamento più elevata per i prodotti hi-tech, nonché investimenti in hardware, software, tecnologie digitali. Per poter usufruire di tali agevolazioni fiscali, gli acquisti devono essere effettuati entro il 31/12/2017 od entro il 30/06/2018 purché entro il 31/12 il relativo ordine risulti accettato dal venditore e sia avvenuto il pagamento di acconti in misura pari ad almeno il 20% del costo di acquisizione.

Come funziona il super ammortamento 140? In pratica funziona così, se l’impresa o il professionista acquista un bene strumentale nuovo e lo paga 100, il costo deducibile ai fini dell’ammortamento fiscale, è a 140. Il super ammortamento consiste quindi nel poter aumentare del 40% il costo del bene acquistato. Tale costo insieme all’incremento, deve poi essere ripartito in quote costanti annuali, secondo il coefficiente d’ammortamento della categoria alla quale appartiene il bene.
Per cui se il professionista acquista un bene materiale per la sua attività di a 1.000 Euro, registra l’acquisto nella contabilità per la stessa cifra, ma poi il costo deducibile dalle tasse, e dalla dichiarazione dei redditi tramite Unico, è per 1.400 euro. Trattandosi poi, di un bene con valore d’acquisto superiore a 516,46 Euro, l’ammortamento va effettuato in 5 quote costanti, pari al 20% annuo. Ciò consente quindi al professionista che ha acquistato un bene con il super ammortamento 140, di dedurre 280 euro per 5 anni. Se invece il bene strumentale ha un valore inferiore a 516,46 euro, che con l’incremento arriva a 722,40 euro, può essere dedotto dal reddito in un’unica soluzione.

Call Now ButtonChiama Ora